Cibo e la cura di territorio, paesaggio e biodiversità

Convegno per riflettere su agricoltura sostenibile e benessere delle persone

4 maggio a Spilimbergo, incontro per discutere l’impatto delle scelte agricole e alimentari sull’ambiente

Sabato 4 maggio ore 10:00 Aula Magna della Scuola Mosaicisti del Friuli a Spilimbergo si terrà il convegno “Il cibo e a cura di territorio, paesaggio e biodiversità”, incontro aperto al pubblico organizzato dal Progetto DiCa’ con la collaborazione della Scuola Mosaicisti del Friuli. L’evento avrà luogo in occasione della manifestazione D’erbe, di natura e benessere di Spilimbergo.

Il convegno vuole essere un momento di riflessione sull’importanza della biodiversità e del benessere, considerando in modo particolare l’impatto che le nostre scelte alimentari hanno sull’ambiente che ci circonda.

L’evento si prefigge di essere un’opportunità di confronto e di dibattito tra esperti, studiosi, imprenditori agricoli e cittadini, per approfondire come le pratiche agricole sostenibili, la salvaguardia delle varietà e tipicità locali e una adeguata consapevolezza alimentare possano contribuire significativamente alla cura del nostro pianeta e degli esseri viventi.

Programma

10:00 saluti istituzionali a cura di Stefano Lovison, Presidente Scuola Mosaicisti del Friuli, Juri Del Toso, Vicepresidente Comunità di Montagna delle Prealpi Friulane Orientali e Sindaco Comune di Castelnovo del Friuli, Emanuele Parpinelli, Presidente Montagna Leader S.c.a.r.l.

Seguirà l’intervento di Stefano Zannier, assessore alle risorse agroalimentari, forestali, ittiche della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

L’apertura dei lavori sarà condotta da Giuliana Masutti, project manager del Progetto Dica’, con un intervento sul valore delle produzioni agroalimentari locali delle Terre Alte pordenonesi.

Seguirà Valentino Casolo, Docente di Geobotanica e Conservazione della Natura, Università di Udine, sul tema “I cambiamenti globali: quale futuro per piante e agricoltura?”. Seguirà poi Pierpaolo Zanchetta, P.O. Direzione centrale risorse agroalimentari, forestali, ittiche della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, che affronterà il tema della biodiversità come fattore fondante dell’attività agricola del futuro.

Verrà data la parola ai produttori agricoli: saranno coinvolti alcuni degli imprenditori che fanno parte delle imprese del Progetto DiCa’ in una tavola rotonda pensata per mettere esperienze e testimonianze a confronto, anche alla luce dei concetti emersi durante il convegno.

Moderatore Valentino Riva, conduttore radiofonico.

Seguirà un brindisi finale con la degustazione di alcune specialità agroalimentari proposte dai produttori delle Terre Alte che fanno parte di DiCa’.

L’evento è aperto a tutti.