Essenza della terra, anima del territorio

UNIRE FORZE E RISORSE PER FAVORIRE LA CREAZIONE DI
UN SISTEMA DI RETE E DI COLLABORAZIONI FRA LE IMPRESE
DEL TERRITORIO
unire forze e risorse per favorire
la creazione di un sistema di rete
e di collaborazioni fra le imprese
del territorio

Un grande progetto per un grande territorio

DiCa’ è un progetto che coinvolge produttori dell’agroalimentare di un territorio molto ampio. Le loro aziende sono infatti distribuite nei comuni di Arba, Barcis, Castelnovo del Friuli, Cavasso Nuovo, Cimolais, Claut, Clauzetto, Erto e Casso, Fanna, Maniago, Meduno, Montereale Valcellina, Pinzano al Tagliamento, Sequals, Tramonti di Sopra, Tramonti di Sotto, Travesio, Vajont, Vito d’Asio e Vivaro.
progetto
DiCa’ trae origine dai progetti “Via dei saperi e dei sapori delle Dolomiti Friulane” dell’UTI delle Valli e Dolomiti Friulane poi soppressa nel 2020, e “Prodotti Territori e Risorse in rete” del Comune di Castelnovo del Friuli, finanziati dal GAL Montagna Leader attraverso il Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 del Friuli Venezia Giulia.
La Comunità di Montagna Prealpi Friulane Orientali, istituita nel 2021 a seguito della chiusura dell’UTI, e il Comune di Castelnovo del Friuli hanno deciso di unire le loro forze e risorse per portarli insieme a compimento e per favorire, attraverso un ulteriore intervento, la creazione di un sistema di rete e di collaborazioni fra le imprese del territorio.

Innovazione, crescita e condivisione del progetto

albero del progetto
Il progetto parte ed evolve con il coinvolgimento e la partecipazione attiva delle imprese dell’agroalimentare. Si sviluppa come un albero, attraverso la creazione di solide ed estese radici fondate su valori e identità comuni, di un tronco forte di legami e collaborazioni di rete e di una folta chioma, in continua espansione, di idee e iniziative che vogliono dar luce, visibilità e pregio al lavoro e ai frutti del territorio.

perché DiCa’

Comincia il viaggio.
Storie Uniche.
Incontri e gustose esperienze.
Unisciti a noi per coltivare relazioni
e valorizzare le
tradizioni.